Chiude la città di Cefalù… ma va tutto meravigliosamente bene!

I cefaludesi non sono dei numeri… ma persone che hanno un’anima. Vanno per questo rispettati e valorizzati. Chi abita a Cefalù oggi ha un grande pregio: non dice ciò che pensa e … non pensa ciò che dice. Il cefaludese, infatti, oggi usa pronunciare una frase che si compone di due parti: «a Cefalù va tutto bene… ma non è ciò che penso!» Peccato che alcuni politici fingono di non sentire questa frase e si fermano solo alla sua prima parte. Per questi politici i cefaludesi sono solo dei numeri di cui servirsi per sedere le poltrone che occupano. Per questi politici i cefaludesi non hanno diritti: li negano in nome delle tante clientele che portano avanti indisturbati.

Conoscere a questo punto ciò che pensano i cefaludesi non è cosa facile. Non lo è perchè a Cefalù da alcuni anni è anche vietato dire e raccontare la verità. La città sta chiudendo ma nessuno ammette le sue responsabilità. L’elenco delle realtà che hanno lasciato Cefalù negli ultimi anni è assai lungo: l’Università, la condotta agraria, il san Raffaele, lo Sherbeth, il Tribunale, il parcheggio multipiano di via Verga, la manifestazione il Mare luccica, Cefalù radio madonie, l’Agenzia delle Entrate, il Giudice di Pace, l’Engim, il Real Cefalù, l’Amap, la Passione di Gesù, l’acqua potabile, l’Arena Dafne. Di recente anche il Cefalù calcio. E su tutti pende la data del 31 dicembre 2016 per il centro nascite del Giglio. Nonostante tutto questo a Cefalù va tutto bene.

Occorre solo dire che a Cefalù va tutto bene.

Noi non ci tiriamo indietro. A Cefalù, infatti, va tutto bene. E’ bellissima, per esempio, la luce elettrica che è stata portata in piazza Duomo… straordinaria quella fredda, che abbaglia e non ti consente di guardare in alto, che è arrivata in tutto il centro storico. Mette serenità osservare il lungomare dimenticato e abbandonato. E’ una gioia indescrivibile sapere che in città ovunque sono arrivati parcheggi a pagamento tranne al multipiano di via Verga che resta ancora chiuso e al buio. E’ splendido il clima che si è creato a Cefalù per l’assenza di un programma di eventi per l’estate. Ci fermiamo anche se l’elenco delle tante cose che funzionano a Cefalù è assai lungo.

Che volete a Cefalù va tutto bene… basta solo non guardare e, soprattutto, non dire ciò che si pensa.