In tre giorni 614 segnalazioni per il diploma ai cefaludesi lontani

Un diploma di merito a 40 cefaludesi che vivono lontano da Cefalù dove si sono affermati tenendo alto il nome della città nella quale sono nati. Sarà consegnato loro il 7 agosto nel corso del «3º Piano Bar per gli emigrati cefaludesi» che si terrà in piazza Garibaldi. Ecco i loro nomi:

Salvatore Valenziano che a Staten Island gestisce l’impresa edile «Valenziano concrete»



Salvina Marsiglia emigrata all’età di 25 a New York che lavora presso la farmacia C.V.S di Staten Island e fa servizio di volontariato presso Children’s Museum di S.I.

Nicola Marsiglia emigrato all’età di 19 a New York che studia e lavora all’Università C.S.I di Staten Island.

Mattia Cannizzaro Ufficiale della Marina Militare attualmente negli Stati Uniti.

Di Fatta Toni che con il fratello Giovanni gestiscono una pizzeria a Washington e un night club a Baltimore «Baja beach club»

Di Fatta Santino a Baltimore impresario edile dell’impresa «Di Fatta contractor»

Giovanni Imbraguglio
un giovane cefaludese che si fa strada nel campo sportivo

Casella Arcangela segretaria nello stato di Ginevra

Sarah Sarulo insegnante d’italiano all’Ambasciata di Mogadiscio e presidente del club femminile «Italian Dante Association» a Bakersfield

Teresa Tumminello Valenziano segretaria d’Azienda a Losanna

Pina Valenziano Culotta a Baltimore lavorato al consolato italiano

Delia Maggio Responsabile consulente a San Vincenzo in provincia di Livorno

Donatella Calo Customer Service Representative «Greco and Sons» Chicago

Joe Dimaggio libero professionista che cive a Chicago

Pietro Carollo Marketing Specialist presso Arkopharma a Madrid

Rosangela Messina che lavora presso Les Amis des Messina di Parigi

Rosario Galioto specialista presso la società di telecomunicazioni Sunrise a Zurigo

Totò Cirrito che lavora presso TL Transports publics de la région lausannoise di Losanna

Sandro Fiduccia Manager and Buyer presso Liska Wien a Vienna

Giovanni Dichiara che lavora nella Gianni Santi Music presso Productions Associées di Bruxelles

Santina Sansone responsabile della sartoria «You Craft» a Kansas City nello stato del Missouri

Anna Baccelliere che gestisce con i figli due ristoranti in Messico: «Rosa del viento» e «Viento del mar».

Raffaella D’Anna lavora presso «Casa Damiani» come orefice incassatore

Loredana Cefalu figlia di un emigrato cefaludese che lavora quale responsabile presso una Società assicurativa di Losanna

Provenza Giuseppe Capo reparto Euronics Siena

Giovanni Miceli centralinista alla provincia di Reggio Emilia

Salvo Verderajme Responsabile ed esperto nel settore del traffico aereo di Roma

Francesco Cimino responsabile in un calzaturificio con la passione per la pasticceria

Davide Tani rappresentante di macchine ed utensili meccanici

Pia Saja maestra di spagnolo nel Texas

Gussio Clelia insegnante di anatomia e fisiologia in una scuola di shiatsu e formatrice professionale di massaggio ayurvedico

Carmen Di Vara Thomas lavora nel campo scientifico

Mila Fazio Responsabile nell’area pedagogico sociale presso l’Auls di Treviso

Valenziano Pino importante distributore di gelati in Germania

Glorioso Salvatore gestore pescheria “Iliopesca” in Toscana

Ignazio Alfredo Glorioso cuoco in Belgio

Brocato Antonino responsabile nel settore pescheria in un grosso supermercato a Losanna

Cefalù Salvatore responsabile nel settore pescheria in un grosso supermercato di Losanna

Concetta Cangelosi responsabile di settore presso l’Università degli studi Guglielmo Marconi di Roma

Lucia Baccellieri responsabile in un negozio di abbigliamento di Udine

Salvatore Pirrone responsabile di una macelleria a Chicago

A segnalare i loro nomi sono stati 614 nostri lettori nei tre giorni che vanno da domenica e martedì. Si sono serviti del telefono ma soprattutto dell’apposito formato che si trova alla fine di questo articolo. I «Diplomi di merito» agli emigrati cefaludesi che si sono affermati nel mondo saranno consegnati da cefalunews il prossimo 7 agosto nel corso del «3° Piano bar per gli emigrati cefaludesi» che si terrà in piazza Garibaldi presso il Bar Antica Porta Terra dei fratelli Calabrese. La consegna dei «Diplomi di merito» è un modo per conoscere e riconoscere cosa hanno fatto, e continuano a fare oggi, i tanti concittadini che hanno lasciato la città di Cefalù alla ricerca di un lavoro lontano dal paese dove sono nati. «Nel consegnare i diplomi di merito – commentano gli organizzatori – vogliamo far conoscere i tanti concittadini che tengono alto il nome di Cefalù nel mondo. E’ un modo per ringraziarli di quanto fanno ma anche l’occasione per dimostrare loro l’affetto della città dove sono nati e cresciuti».

Quanti vogliono far avere un diploma di merito a cefaludesi che vivono lontani da Cefalù possono effettuare la segnalazione servendosi dell’apposito modello che si trova alla fine di questo articolo.