A Geraci tornano gli incontri d’estate geragese del Patto per Geraci

Riprende l’organizzazione di  “Incontri d’estate geragese”, iniziative di animazione sociale, culturale, politica, imprenditoriale e di solidarietà umana e cristiana che hanno caratterizzato negli anni passati l’estate del borgo madonita. Saranno organizzati, dal Patto per Geraci, tre incontri su tre diversi temi. Primo appuntamento per domenica 21 Agosto alle ore 10. Si alternanno: Antonio Mangia – Presidente di Aeroviaggi, che parlerà del suo nuovo impegno per il Resoprt di Pollina ( ex Valtur ) la cui riapertura e prevista il prossimo aprile e del centro termale e del benessere di Geraci; Pino Mogavero, Sindaco di Isnello, parlerà del Planetario, in vista della sua inaugurazione dell’11 Settembre; un rappresentante della Piano Battaglia s. r. l. parlerà della nuova Seggiovia e del suo futuro utilizzo: Francesca Cerami parlerà dei progetti dell’Istituto della Dieta Mediterranea; Angelo Cantone (esperto di programmazione comunitaria) esporrà le opportunità e gli strumenti per lo sviluppo territoriale nell’ambito del Programma Operativo 2014-2020. Francesca Di Gaudio e Aldo Messina, docenti e ricercatori al Policlinico Universitario di Palermo, metteranno in guardia sui rischio e gli effetti che possono provocare alla salute la contaminazione dei metalli pesanti contenuti nelle Acque potabili che si bevono;  concluderanno Claudio Barone segretari reginale confederale della UIL e Bartolo Fazio ex Senatore  e sindaco di Geraci dal 1980 al 1993.

Secondo appuntamento per domenica 28 Agosto alle ore 10. Si parlerà della Riforma della Costituzione e del referendum confermativo. Si confronteranno due esponenti dei comitati per il SI e 2 dei comitati per il No. Confermata fino ad oggi la presenza per il SI della Senatrice Rosa Maria Di Giorgi e per il NO del Prof. Gaetano Armao di Sicilia Nazione. Il terzo appuntamento sarà domenica 4 settembre sempre alle ore 10. Chiuderanno il programma  con le iniziative  di solidarietà e raccolta fondi per il potenziamento dell’Ospedale in Burundi realizzato con i fondi e le offerte della solidarietà siciliana l’altro per la costruzione di strutture sportive per i Carcerati.  All’’incontro, che sarà condotto dal giornalista Lillo Miceli, ha assicurato la sua partecipazione Totò Cuffaro.

Lascia un commento