Per 3.500 euro arriva l’assistenza sanitaria sulla Rocca di Cefalù

Per 3.500 euro arriva l’assistenza sanitaria sulla Rocca. Sarà fornita dall’associazione I-care Onlus ed andrà avanti tutte le domeniche e giorni festivi. E’ scattata lo scorso 14 agosto ed andrà avanti fino al prossimo 31 dicembre. Tra l’associazione e il Municipio è stata firmata una convenzione.

L’associazione metterà a disposizione quattro volontari per ognuno dei giorni nei quali dovrà offrire il servizio sanitario sulla Rocca. Due volontari per ognuno dei due turni di sei ore della giornata. I volontari saranno dotati di uno zaino di primo soccorso e di tutte le attrezzature idonee per uno svolgimento efficiente del servizio. L’associazione è tenuta ad adottare tutte le coperture assicurative per garantire la salvaguardia del proprio personale ma anche quella dei terzi trasportati. Obiettivo del servizio è quello di fornire assistenza ai malcapitati turisti che, percorrendo i sentieri anche con scarpe non adatte e negli orari più caldi, possono essere colti da malore o essere vittime di cadute accidentali a causa del percorso tortuoso.



Durante i giorni feriali i volontari effettueranno dei passaggi di controllo, con automedica, uno nel corso della mattinata e uno durante il pomeriggio mettendosi a disposizione del personale che staziona in biglietteria per eventuali problemi di natura sanitaria. L’associazione mette anche a disposizione il suo numero verde 800.926.223 per comunicare eventuali situazioni di pericolo e richieste di soccorso lungo i sentieri del Parco.