A Pollina parte oggi il Valdemone Festival con il teatro di strada

Parte oggi giovedì 18 agosto la settima edizione del Valdemone Festival, la manifestazione internazionale di teatro di strada, nuovo circo e musica che punta sull’eco-sostenibilità. Fino al 20 agosto la manifestazione animerà le vie del borgo medievale di Pollina. L’evento, organizzato dall’associazione palermitana Tanto di Cappello che ha il patrocinio del comune di Pollina, vedrà esibirsi per le vie del paesino e nell’incantevole scenario del Teatro Pietra Rosa artisti di strada, giocolieri, saltimbanchi, mimi, maghi e musicisti che animeranno vari angoli del paese in una tre giorni allegra e colorata. Gli artisti quest’anno arrivano dall’Uruguay, Francia e Argentina. Tante le chicche faranno da cornice al festival come Mr. Skip, il barbiere di piazza, darà spettacolo tagliando capelli, barbe e baffi a tutti in piazza Duomo.
Si parte oggi direttamente alle ore 21 al Teatro Pietra Rosa. Primo spettacolo è quello di Francesco Mirabile che tra le tecniche di circo più difficili che ci siano, numeri di acrobatica, giocoleria verticalismo ed equilibrismo in altezza si svincola questo show sorprendente ed originale dal titolo: Lumie. Si procede con il concerto dell’Orchestrina Maccheroni Swing che suona canzoni d’altri tempi, senza tempo, a volte fuori tempo. Un repertorio di canzoni italiane e internazionali dal sapore retrò ma straripanti di energia in cui le improvvisazioni jazzistiche della voce si fondono con le atmosfere swingeggianti, latine e balcaniche di un ensemble delirante ed eclettico. La serata si concluderà con un Dj set a cura dei Camillocromo.
Negli altri due giorni gli spettacoli partiranno dalle 17 in vari punti del paese e in piazza San Giuliano, la sera dalle 21 ci si sposta sempre nel Teatro di Pietra Rosa che si allarga sulla splendida vallata arrivando fino al mare. Tante le suggestioni che il Valdemone Festival è capace di regalare, il luogo incantato di Pollina piccolo Borgo su un cucuzzolo di montagna si sposa perfettamente con l’ambientazione del Festival, che insieme regalano tre giorni fuori dal tempo e senza tempo. Molti altri saranno gli artisti che si esibiranno, le compagnie di punta quest’anno saranno due Cie Solta con il loro spettacolo Apesar. E’ una compagnia di circo franco-brasiliano nata dall’incontro tra Alluana Ribeiro e Tom Prôneur. Il loro è uno spettacolo di circo che ha come soggetto il vivere insieme, “malgrado” tutto. Sulla scena due personaggi, incarnano una vecchia coppia. Vivono soli, insieme da tanto tempo attaccati al compromesso di vivere insieme.
I biglietti avranno il costo di 5 euro per adulti e 2 euro per i bambini per il primo giorno trattandosi solamente di una programmazione serale (con uno spettacolo, un concerto e un dj set). 6 euro adulti 2 bambino per il giornaliero del 19 o del 20 (inizio programmazione ore 17.00). 10 euro adulto 4 euro bambino per tutti e tre i giorni (abbonamento). Avendo il Festival una connotazione eco-sostenibile ha stretto un partenariato con Bla Bla Car e il centro del paese durante il festival sarà chiuso al traffico veicolare, si saranno dei posteggi e delle navette che porteranno in paese gli ospiti al costo di 1 euro A/R (andata e ritorno).