Milanese salvato in mare: finisce in ospedale per un malore mentre fa il bagno

E’ accaduto nel pomeriggio di mercoledì quando l’uomo si è buttato in acqua per fare un bagno e senza problemi si è spinto al largo. Lo sfortunato bagnante, un milanese in vacanza a Cefalù, è finito in ospedale per un malore mentre stava facendo il bagno sul lungomare cefaludese. Mentre era al largo, infatti, si sarebbe sentito male e non è più riuscito a stare a galla. Ha cominciato a bere e ad avere problemi ma dalla spiaggia nessuno si accorgeva della sua situazione anche perchè il mare calmo per nulla lasciava presagire che qualcuno vi si potesse trovare in difficoltà. Ad accorgersi di tutto è stato il bagnino Filippo Valenziano che ha lanciato l’allarme e si è buttato in soccorso dello sfortunato. Con lui ad operare anche Carmelo Lembo. L’uomo è stato trasportato sulla spiaggia dai due bagnini. Dopo le prime cure dei sanitari è stato trasportato presso l’ospedale Giglio di Cefalù per degli accertamenti.