Il Napoli batte il Milan 4 – 2

Il Napoli si riscatta dopo il pareggio col Pescara all’esordio superando il Milan al San Paolo per 4-2. Ottimo il debutto casalingo di Milik, autore di una doppietta, mentre tra i rossoneri non ha brillato Bacca, capocannoniere del torneo oggi rimasto a secco.

Il centravanti chiamato a non far rimpiangere Higuain va in rete già al 18′, riprendendo in maniera sporca, ma efficace, la respinta del palo dopo il tiro di Mertens. In avvio la prima palla gol era capitata ad Abate che aveva sprecato da buona posizione, ma dopo il vantaggio il Napoli preme ancora e inizia il duello tra Mertens e Donnarumma. Il portiere si supera in due occasioni per respingere due splendide conclusioni dell’ala belga. Dal corner della seconda respinta arriva il raddoppio, di testa, ancora di Milik. Si va al riposo sul 2-0 per i padroni di casa e dagli spogliatoi esce un altro Milan, deciso a rimontare il doppio svantaggio. Al 51′Niang parte sulla fascia sinistra, salta il diretto avversario e da posizione defilata sorprende Reina, accorciando le distanze con un rasoterra sul secondo palo. Passano 4′ e Suso paregga con un violento tiro all’incrocio dal limite. Le emozioni non sono finite perchè nel giro di un minuto la gara torna a favore dei partenopei. Al 74′ ancora Mertens costringe Donnarumma alla difficile respinta, sulla quale, a due passi dalla porta, Callejon anticipa tutti e appoggia in rete il 3-2. Passa un minuto e Kucka si fa espellere per una reazione, lasciando i suoi sotto di un uomo e di un gol. Le speranze del Milan di rimettere in parità il match finiscono al minuto 88, quando anche Niang viene espulso per doppia ammonizione. Nel recupero arriverà poi il secondo gol di Callejon, lesto a deporre nella porta sguarnita dopo respinta di Romagnoli.

Lascia un commento