Il sindaco anzichè rispondere al consigliere Iuppa se la prende con cefalunews

Il sindaco di Cefalù non risponde al consigliere comunale Giovanni Iuppa che gli rivolge una interrogazione, su disinfestazione e derattizzazione a Cefalù, e se la prende con il direttore di cefalunews che ha pubblicato la notizia. E’ accaduto domenica mattina alcuni minuti dopo l’arrivo sul nostro giornale della notizia «La denuncia: a Cefalù si fa esplodere l’emergenza per non fare gara pubblica». Il cronista riporta quanto scrive il consigliere Giovanni Iuppa che nella sua interrogazione rivolge una precisa domanda al sindaco: «per quale motivo non è stata effettuata tempestivamente la disinfestazione e derattizzazione del territorio comunale comprensivo delle contrade in esso ricadenti, bandendo una pubblica gara, evitando di generare una evitabile emergenza ed il conseguente ricorso alla procedura di “affidamento diretto” del servizio».

Il sindaco di Cefalù, anzichè rispondere a questa domanda del consigliere Iuppa e intervenire sul nostro giornale con una sua replica, preferisce, dalla sua pagina facebook, accusare il nostro direttore di utilizzare il giornale telematico per scopi politici denigrando l’amministrazione comunale e creando un danno all’immagine della città.

Pubblicheremo alcuni articoli per raccontare ai lettori come questo giornale, fra il 2002 e il 2012, abbia dato spazio alle denunce dell’allora consigliere di opposizione Saro Lapunzina. Da parte dei sindaci di allora, Vicari e Guercio, non ci è mai arrivata l’accusa continua di ledere l’immagine della città di Cefalù e di utilizzare il giornale per fini politici.

1 COMMENT

Lascia un commento