Ferie, gamberoni e caro libri

Giusto il tempo di rientrare dalle ferie e le associazioni consumatori lanciano l’allarme sul calo dei consumi e della fiducia degli italiani, sul caro libri e tutto il resto.
A guardare i lidi, le pizzerie i ristoranti, le discoteche, dove nelle scorse settimane trapelava dalla stragrande maggioranza degli italiani, ricchezza e benessere, in verità non si direbbe.
In effetti, molta ma veramente molta, era solo apparenza, allora è il caso di dire: “Uoggi comu aieri, siemu tutti ricchi e carriamu fumieri”