Peppe e Sandro: due ntinnari sulle orme di Santo Aquia

L’eredità di Santo Aquia, uomo dei record della Ntinna, passa al figlio Giuseppe nel 1982 che nell’agosto del 1986, con altri ragazzi della marina cefaludese, organizza la Ntinna all’hotel Costa Verde vinta in quell’occasione da Santo Valenziano oggi emigrato a Bruxelles. Giuseppe concorre fino al 2001 quando lascia il posto al nipote Sandro, figlio della sorella. Sandro Gugliuzza, nipote del pluricampione Santo Aquia, vince la Ntinna nel 2004. 

Svelata l’identità di Matteo Geraci, cassiere della “Società del Carnovale” (2a metà del XIX secolo)

L’originaria “Società del Carnovale” di Termini Imerese la cui presenza nella cittadina è ben documentata sin dalla...

Università eCampus a Cefalù: ecco perchè conviene

Una volta superato lo scoglio della maturità, ogni studente si pone una domanda fondamentale: “Cosa farò nella...

Petralia Sottana piange il giovane Calogero Licata

Petralia Sottana piange il giovane Calogero Licata morto domenica pomeriggio nel terribile incidente autostradale nei pressi di...

Donna si lancia dalla finestra per sfuggire al suo aggressore

 Si lancia dalla finestra per fuggire ad un uomo che la minaccia con un coltello. Protagonista della...

In due denunciati per maltrattamento di animali

I militari della compagnia Carabinieri di Petralia Sottana, coadiuvati dal personale del locale servizio veterinario, su richiesta...