Cefalunews

Ci scrive Mr Vincenzo Verderajme da Greenwood (Usa)

Dalla città del Mississippi ci arrivano tre cartoline (vedi foto sotto). Sono di Cefalù e Mr Vincenzo le ha portate negli Usa per tenere vivo il ricordo della sua Città. Partito agli inizi degli anni ’50, viene quando può a Cefalù, con la moglie Joyce, ma legge ogni giorno il nostro giornale per tenersi informato e con la figlia ci invia anche interessanti e mail raccontando magistralmente la vita negli States. Un episodio curioso che ci racconta riguarda la gastronomia: è rarissimo trovare dalle sue parti la nostra mortadella …

20160904_140246-1 20160904_183558 20160904_183621 20160904_183639


Related posts

La lettera: Campofelice e il suo nuovo depuratore

Redazione

Tutti sotto una bandiera: Cefalù

Redazione

Riflessioni elettorali di Lucio Oieni

Redazione

Dissuasori a Campofelice: ci scrive Rosario Duca

Redazione

Cefalù: lettera aperta al sindaco da un’anziana degna di rispetto

Redazione

Dopo 58 anni ho trascorso il fine anno a Cefalù…

...

Meetup Cefalù scrive al sindaco e ai consiglieri comunali

Redazione

Stefano Castiglia racconta il 2016 del Real Cefalù

Redazione

A Cefalù avremo il presepe natalizio a ferragosto?

...

Cefalù: a maggio si vota per le elezioni comunali

...

Galleria di sfollamento dello Spinito: dal limbo all’inferno

Redazione

Punto nascite Cefalù: dal movimento 8 marzo 2015 al deputato Magda Culotta

Redazione

Castelbuono: salsiccia e materassi? ecco la verità.

Redazione

Giusi Farinella: sul giorno della targa Unesco

...

Giusi Farinella: «armiamoci e partite»

Redazione

Rosario Fertitta: quale mossa vincente dopo le dimissioni di Nardone?

...

Mimma Zito: «la malvagità miete vittime e consensi»

...

Lettera alla Lorenzin: sui gabinetti per disabili possono sedere solo le giraffe

Redazione

Ci scrivono dalla parrocchia degli Artigianelli: la vita continua…

Redazione

Cronaca di tre ore in una lettera aperta dell’ex sindaco di Castelbuono

Redazione

Giù le mani dal Giglio: giovani dell’Alesa scrivono all’assessore Gucciardi

Redazione