Presentazione del romanzo di Adriana Iacono: La terra dei liberi sognatori.

Sabato 10 settembre 2016, alle ore 18,30 presso gli Spazi dell’Istituzione Socio Culturale Ospedaletto di Lascari, avrà luogo la presentazione del libro di Adriana Iacono, “La terra dei liberi sognatori” incentrato sulmovimento contadino per l’occupazione delle terre nella Sicilia della seconda metà degli anni quaranta del XX Secolo.
Dopo i saluti di Giuseppe Abbate, Sindaco di Lascari, e di Luigi Ilardo, Presidente dell’Istituzione “Ospedaletto”, interverranno Antonio Barracato, poeta, e Salvatore Garbo polistrumentista.
All’incontro, moderato da Miriam Cerami dell’Istituzione Ospedaletto, sarà presente l’autrice.

La terra dei liberi sognatori, quarto ebook premiato dalla quinta edizione di “IoScrittore”, torneo letterario gratuito del Gruppo editoriale Mauri Spagnol, è un romanzocoinvolgente dove si intrecciano storie di sognatori, uomini e donne, d’amore e desideri di cambiamento in una terra, la Sicilia, fantastica e reale allo tempo.

Adriana Iacono è docente, traduttrice e guida turistica. Ha insegnato italiano a Dublino e studiato letteratura australiana a Sidney. Ha pubblicato recensioni su riviste cartacee e online (Fuorivista, La Mosca di Milano, Vibrisse Bollettino). Suoi racconti sono apparsi in varie antologie di Giulio Perrone editore, e sulla rivista Writers Magazine Italia, diretta da Franco Forte. Ha ideato e curato l’antologia Alice nelle città. Per L’Aquila (ed. Arkhè, 2009), in sostegno della città abruzzese colpita dal terremoto. Insieme ad altri autori siciliani ha partecipato alla scrittura del romanzo collettivo Il libro delle vergini imprudenti (ed. Navarra 2014), nato da un’idea di Beatrice Monroy (il brano L’acchianata è stato letto nella trasmissione di Rai Radio3). La sua ultima pubblicazione è il romanzo collettivo La bellezza dell’acqua (ed. Leima. 2015).