Fiorello scende in campo per difendere l’ospedale Giglio

Fiorello scende in campo per difendere l’ospedale Giglio di Cefalù. Nella sua trasmissione quotidiana «L’edicola di Fiorello» lancia un appello al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. “Su certe cose – dice in diretta l’artista siciliano – ci devo mettere la faccia. So che stanno per chiudere cinque reparti dell’ospedale di Cefalù» mentre legge in diretta un articolo dove si annunciano tagli e licenziamenti. “Non conoscono a fondo il problema, comunque c’è», dice Fiorello. «Gli amici di Cefalù mi hanno chiesto una mano e lo sto facendo». L’artista invita quindi il Ministro Lorenzin, a cui indirizza gli auguri per il recente matrimonio, «a fare anche una telefonata all’ospedale di Cefalù per vedere cosa succede». L’annunciata rete ospedaliera, predisposta dall’assessorato regionale alla salute, taglierebbe reparti vitali per il mantenimento dell’ospedale Giglio declassandolo da centro di alta complessità a presidio di base.

Svelata l’identità di Matteo Geraci, cassiere della “Società del Carnovale” (2a metà del XIX secolo)

L’originaria “Società del Carnovale” di Termini Imerese la cui presenza nella cittadina è ben documentata sin dalla...

Università eCampus a Cefalù: ecco perchè conviene

Una volta superato lo scoglio della maturità, ogni studente si pone una domanda fondamentale: “Cosa farò nella...

Petralia Sottana piange il giovane Calogero Licata

Petralia Sottana piange il giovane Calogero Licata morto domenica pomeriggio nel terribile incidente autostradale nei pressi di...

Donna si lancia dalla finestra per sfuggire al suo aggressore

 Si lancia dalla finestra per fuggire ad un uomo che la minaccia con un coltello. Protagonista della...

In due denunciati per maltrattamento di animali

I militari della compagnia Carabinieri di Petralia Sottana, coadiuvati dal personale del locale servizio veterinario, su richiesta...