Coppa Italia 1° Cat.: Che inizio per il Cefalù. Spazzato via il Real Campofelice

Il nuovo Cefalù Calcio del presidente Travagin, inizia con una brillante vittoria per 3 a 0 contro il Real Campofelice, nell’andata del primo turno di coppa Italia di prima Categoria.

Nuovi volti ma stesso comandante, con Minutella confermato al comando della nuova squadra gialloblu che, in questo primo incontro ufficiale della stagione, schiera tutti i suoi gioielli in campo, di fronte ad un Santa Barbara che torna ad essere gremito di tifosi. Unico indisponibile Lo Bianco per un leggero infortunio.



Il Cefalù inizia subito bene la partita con Pirrotta che dopo solo 7 minuti va vicino al vantaggio, con un colpo di testa che va vicino all’incrocio dei pali. Vantaggio gialloblu che arriverà pochi minuti dopo (10°) con Tomasello che, su corner di Salerno, inaugura il suo ritorno in squadra con una bella incorna, battendo l’incolpevole Chiaramonte.

Il Campofelice rimane intontito e prova ad attaccare in maniera disorganizzata, con la retroguardia Normanna che si chiude bene ed evitando tutti i rischi.

Al 40° minuto arriva il raddoppio dei padroni di casa, siglato da Ceraulo che, anche lui, festeggia il suo ritorno con il suo marchio di fabbrica: punizione dal limite, tiro preciso e a giro che termina sul secondo palo.

Unica nota storta di questa prima frazione di gioco, l’uscita anzi tempo del terzino gialloblu Feliciano, costretto ad abbandonare il terreno di gioco per infortunio.

Nella ripresa, al Cefalù bastano 3 minuti per concludere i giochi: nuovamente Salerno su corner, serve Pirrotta sul primo palo e, di testa, batte nuovamente l’estremo difensore del Campofelice.

L’unico brivido per la squadra di casa lo regala Rotondi (57°) con un tiro dal limite dell’area di rigore che l’ambisce la traversa interna, tocca la linea e ritorna in gioco.

Il resto della partita è tutto dominio cefaludese con il Campofelice che non riesce a superare la linea difensiva gialloblu.

Al 87° un’uscita sconsiderata del portiere gialloblu, Talluto,regala un rigore per gli avversari, con Terrano che, però, sfrutta malamente il penalty, calciandolo sul palo.

 

Una passeggiata per la squadra gialloblu che dominano la partita senza problemi, portandosi a casa il primo derby stagionale e il primo “round” della coppa Italia. Un bel calcio espresso dagli 11 in campo che dimostrano con i fatti le parole del direttore sportivo Gagliano e del Mister Minutella. Tra 7 giorni, il Cefalù, ospiterà la Stefanese, nella prima giornata del campionato di Prima Categoria, con l’obiettivo primario di continuare a vincere. Il girone B della Prima Categoria è avvisato!

 

Cefalù Calcio: Talluto, Piazza, D’Amico, Ceraulo, Feliciano (45° min, Fiore), Ferrara, D’Acquisto (80° min, Maganuco), Di Lorenzo, Tomasello, Pirrotta (83° min, La Martina), Salerno

Panchina: Rizzo, Emanuele, Aiello

Allenatore: Mister Minutella

Polisportiva Real Campofelice: Chiaramonte, Basilotta, Carosa, Tascone, Morici, Stornello, Botindari, Bellante, Marsala (70° min, Agnello), Rotondi (75° min, Terrana), Terzo

Panchina: Buttadauro, De Luca, Catanese, Hyseni, Licciardi

Allenatore: Mister Mamone

Ammoniti: Fiore (Cef.), Basilotta (Camp.), Carosa (Camp.)

Arbitro: Umberto Spedale di Palermo.