Cefalunews

Filippo Valenziano: il bagnino che ha strappato tante persone dalle onde

Filippo Valenziano impara a fare il bagnino appena uscito dalla scuola media. Era il 1986, infatti, quando va alla scuola di Pino Cimino per apprendere a salvare i bagnanti che si trovano in difficoltà nel mare. Filippo viene dal mondo della pesca e per lui è naturale inserirsi nel mondo dei bagnini. «La cosa che mi ha fatto amare questo lavoro – commenta – è stato il gesto di un ragazzo che vedendo delle persone in difficoltà si buttava da solo in acqua per salvarli». Questo ragazzo si chiama Giovanni Cimino. Per Filippo diventa un vero e proprio maestro. Tra i due nasce un’amicizia. Presto Filippo apprende a fare il bagnino e ne diventa il capo di quanti trascorrono sulla spiaggia le loro giornate pronti a salvare coloro che si trovano in difficoltà fra le onde del mare. Con il passare degli anni alla sua scuola si formano tanti altri giovani bagnini.

Nelle tante giornate che ha trascorso sulla spiaggia del lungomare, Filippo ha salvato tantissime persone. Alcune ancora oggi ricordano quel gesto. Altre lo hanno dimenticato. Alcuni, dopo il salvataggio, non hanno esitato un attimo a ringraziarlo. Altri invece hanno dimenticato subito il gesto di altruismo di Filippo. «Per me fare il bagnino – continua – è il mio lavoro. I momenti belli, in tutti questi anni, sono stati tantissimi. Purtroppo porto con me anche dei momenti meno belli. Penso a due persone, in particolare, che non sono riusciti a salvarsi dalle onde del mare». Per quanti vanno a mare Filippo ha un consiglio: «La vita è sacra e la sicurezza delle persone deve venire prima di qualsiasi interesse». E se a Filippo si chiede il nome di un grande nel mondo del salvataggio cefaludese la sua risposta è decisa: «Salvatore Glorioso, in arte fanfone, uno dei più grandi di sempre».


Related posts

Acqua non potabile a Cefalù: nuova denuncia dalla federconsumatori

Redazione

Cefalù, motociclisti per terra: tutta colpa di una striscia d’olio

Redazione

Il 2 agosto la quinta edizione del piano bar per gli emigrati

Redazione

Palermitano in cella per 20 mesi. E’ innocente ma non viene risarcito

Redazione

Rischio sismico: finanziamenti sulle Madonie ma non a Cefalù

Redazione

Concorso “Il Borgo degli Ulivi” a San Mauro: i Vincitori e le novità

Nino Daino

Automobilisti ancora nel mirino: arrivano multe per pass sbiaditi

Redazione

Cefalù: tornano in modo stabile i pupi siciliani

Redazione

Meteo, previsti temporali al Sud

Redazione

Rod Stewart in vacanza a Cefalù si ferma a cenare al Kentia

Redazione

Bimba di due anni morsa al volto da un cane: 19 i punti di sutura

Redazione

Campofelice: aggredisce dipendente postale con un’ascia

Redazione

Acqua Verde Cefalù, tutte le informazioni per la vostra giornata

Redazione

Da cefalunews arrivano gli auguri ai vescovi Mazzola e Marciante

Redazione

Una cefaludese all’esame di maturità con la realtà virtuale

Redazione

Travolta da un’auto pirata, ragazza in ospedale. E’ grave

Redazione

Cefalù, incidente alle porte della città

Redazione

Il vigile urbano non esiste più. Per Cefalù più sicurezza per i cittadini

Redazione

Stasera il festino di santa Rosalia: tantissimi i cefaludesi a Palermo

Redazione

Combina incontro in hotel tramite chat: trova la sorella della moglie

Redazione

La rosticceria alle porte di Cefalù con una tradizione di mezzo secolo

Redazione