Cefalù: turista perde il portafoglio in piazza Garibaldi. Lo ritrova grazie a…

Trova un portafoglio per terra in piazza Garibaldi e lo consegna ai carabinieri. Protagonista della storia è la signora Daniela Di Paola. Domenica sera si trovava a passeggiare nel centro storico di Cefalù quando per terra scorge un portafoglio. Lo prende e si accorge che all’interno c’è un documento. Appartiene ad un uomo residente in Svizzera. La signora Daniela pensa subito che a smarrirlo possa essere stato un turista. Interrompe la sua passeggiata e si dirige verso la caserma dei carabinieri. Al piantone racconta di avere trovato un portafoglio e lo consegna ai militari. I carabinieri iniziano a telefonare alle strutture ricettive della città alla ricerca dell’uomo di cui c’erano i documenti all’interno del portafoglio. La ricerca non è facile.

Il portafoglio, infatti, apparteneva a due turisti italo svizzeri che alloggiano presso il «B&B Villa Di Giorgi». Lo smarriscono durante la loro passeggiata serale fra le strade del centro storico cefaludese. I due domenica sera erano scesi in città per cenare. Dopo avere mangiato e pagato al ristorante si dirigono verso piazza Duomo per prendere un gelato. Rientrano verso casa. In piazza Garibaldi, mentre passeggiavano, l’uomo tira fuori dalla tasca dei pantaloni il pacchetto di sigarette per fumare. Non si accorge che mentre tira fuori le sigarette gli cade per terra il portafoglio. Ignari di quanto accadeva i due rientrano a casa. All’arrivo in stanza si accorgono di non avere più il portafoglio. Raccontano il fatto ai gestori del B&B. L’uomo ricorda che in piazza Duomo aveva con se il portafoglio perchè aveva pagato il gelato. Pensa di averlo dimenticato al bar. Basta una telefonata per apprendere che del suo portafoglio in piazza Duomo non c’era traccia. Trascorre la notte e per i due turisti si faceva sempre più strada l’idea che non lo avrebbero mai più trovato.

Stamattina una telefonata dei carabinieri raggiunge il figlio del gestore del «B&B Villa Di Giorgi». I militari chiedono se fra gli ospiti c’era un turista svizzero e ne danno le generalità. L’uomo chiama suo padre e il cerchio si chiude. Il turista apprende che il suo portafoglio era stato ritrovato. Il proprietario del B&B accompagna il turista dai carabinieri per ritirare il portafoglio. Quando l’uomo lo riprende tra le mani lo apre e si accorge che non vi mancava nulla. Vi erano tutti i soldi fino all’ultimo centesimo. «Quale maggiore felicità per un cefaludese – commenta Salvo Di Giorgi, proprietario del B&B – nel potere andare nella caserma dei Carabinieri e ritirare un portafogli con documenti e soldi smarrito da un cliente svizzero del nostro B&B e ritrovato in piazza Garibaldi da una bella ragazza cefaludese? Grazie Daniela anche in questo Cefalù è speciale e Tu ne sei un esempio. Ne siamo orgogliosi!».

Nella foto il B&B Villa Di Giorgi