Incidente mortale sulla provinciale di Aliminusa: muore uomo di 62 anni

Un uomo di 62 anni, originario di Montemaggiore ma residente ad Aliminusa, è stato investito mentre stava camminando insieme ad un amico al margine della strada. I due sono stati travolti da una Lancia Musa guidata da R.D, di 53 anni. Per Filippo Lombardo non c’è stato nulla da fare. Quando sono arrivati i medici del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso. L’amico che si trovava con lui è stato più fortunato e ha riportato solo escoriazioni al gomito sinistro.

L’autista è stato deferito all’autorità giudiziaria ed è in stato di libertà. E’ accusato di omicidio colposo. La salma di Filippo Lombardo, un dipendente fiat, è stata restituita ai familiari. L’incidente si è verificato all’altezza del cimitero. L’automobilista è stato il primo a soccorrere i due e chiamare i soccorsi. Su quanto è avvenuto i carabinieri della compagnia di Termini Imerese hanno aperto un’indagine che è coordinata dalla Procura della Repubblica sempre di Termini.