Aeroporto di Palermo, il mitico funzionario Gesap Paolo Taormina va in pensione .

Paolo Taormina, il più anziano dei funzionari della ex Alisud dell’aeroporto di Palermo dal primo ottobre è in pensione anticipata. Dopo trentanove anni di effettivo servizio aeroportuale il commendatore Taormina, ha dato le dimissioni anticipate dal servizio. E’ stato insignito dal presidente Sergio Mattarella su sua proposta a giugno del 2015, che lo ha nominato Commendatore della Repubblica Italiana per meriti professionali e per il suo stato di servizio. Era stato assunto dalla società Alisud handling S.p.A. nel giugno 1977, ricoprendo un prestigioso incarico quello di procuratore speciale dell’azienda che ha mantenuto fino a settembre 1986, per passaggio diretto ad ottobre del 1986 è stato assunto dalla società di gestione Ges.a.p. S.p.A. ricoprendo diverse incarichi di rilievo, tra questi : responsabile ufficio stampa e pubbliche relazioni, vice responsabile del servizio di sicurezza aeroportuale, capo scalo gestione merci, responsabile servizio qualità, servizio commerciale, in questi ultimi tre anni fino al 30 settembre 2016 ha svolto la funzione di responsabile del magazzino centralizzato merci.

Il mitico funzionario lascia il servizio attivo con rammarico per circa quaranta anni ha visto crescere l’aeroporto di Palermo anno per anno è arrivato il momento dell’uscita di scena e lui la fatto in punta di piedi come era nel suo stile salutando i colleghi e la direzione della Ges.a. p. con un arrivederci come passeggero alla prossima partenza dallo scalo Palermitano dove ha trascorsi quaranta anni della sua vita. Alla cerimonia di commiato hanno preso parte il presidente della Gesap dott. Fabio Giambrone, il vicepresidente Giuseppe Todaro, l’amministratore delegato dott. Giuseppe Mistretta, l’accountable Manager avv. Vincenzo Petrigni, diversi Post holder, tra i quali, dott.Natale Chieppa, ing. Alessando Sanfilippo, ing. Nicolò Pecoraro, funzionari quadri Francesco Pecoraro, Donatella Orlando,Giuseppe Mazzola, colleghe e rappresentanti degli Enti di Stato, per l’Enac il dott. Francesco Migliore, il comandante della stazione Carabinieri dell’aeroporto, ed altri.



Il presidente Giambrone, nel prendere la parola ha elogiato il lavoro svolto da Taormina in 39 anni di servizio aeroportuale, mentre l’amministratore delegato dott. Mistretta, ha messo in risalto  la professionalità e il rigore dimostrato in tanti anni di servizio svolto con coerenza e continuità. Al neo pensionato sono stati fatti tanti regali da parte dei colleghi, tra i quali un nuovo trolley con l’augurio di una imminente partenza di un meritato riposo buon viaggio verso nuovi orizzonti.  Auguri e congratulazioni anche dalla Redazione di Cefalunews