1° categoria: Il Cefalù, di rigore, supera il Città di Rocca

Dopo lo scialbo pareggio della scorsa settimana, il Cefalù Calcio supera il Città di Rocca solo su calcio di rigore, realizzato da Tomasello dopo un tocco di mano in area di rigore.

Una partita, sicuramente, non esaltante che un po’ ha deluso le aspettative dei tifosi cefaludesi che hanno comunque assistito numerosi alla seconda giornata del campionato di prima categoria.



Nella prima fazione di gara sembrava che il Rocca potesse impensierire seriamente la squadra gialloblu, con qualche uscita folle da parte dell’estremo difensore Talluto che ha rischiato, e non poco, di capitolare per qualche errore di calcolo ma, la scarsa precisione sotto porta degli avversari e la solidità difensiva della squadra di casa, hanno evitato il peggio.

14502812_10211060478815064_7013660997982873035_nIl momento che cambierà la partita sarà al 34°, quando Smiriglia tocca la sfera con la mano all’interno dell’area di rigore: per il direttore di gara, il signor Cusimano di Palermo, non ci sono dubbi e indica il dischetto. Freddo e deciso, Tomasello non sbaglia e porta in vantaggio i suoi.

Nella ripresa regna il disordine in entrambe le squadre: tanti errori di impostazione con il Cefalù che non riesce a trovare un giusto approccio tattico per chiudere definitivamente la partita, con il Rocca che era vicinissimo al pareggio nei minuti finale dell’incontro, in un pareggio che avrebbe significato una vera e propria beffa (evitato da un salvataggio sulla linea di Ferrara).

 

Una vittoria importante, i primi 3 punti del campionato cefaludese, che comunque sta lentamente prendendo forma (tornato in settimana anche Badalamenti) ma ancora siamo ben lontani da quello che si aspetta il pubblico cefaludese e, sicuramente, c’è anche un po’ di delusione all’interno della società gialloblu.

 

 

Cefalù: Talluto, Badalamenti, D’Amico (61°, Feliciano), Ceraulo, Ferrara, De Francesco (45° min, Aiello), D’Acquisto (45° min, Piazza), Lo Bianco, Tomasello, Salerno, La Martina.

All. Pino  Minutella.

A disp.: Rizzo, Fiore, Di Lorenzo, Emanuele.

Città di Rocca: Lionetto, Santoro, Costanzo, Lombardo Facciale, Curasì, Smiriglia, Caruso (81° min, Calcò), Fazio M. (58° min, Armeli), Musarra, Di Giandomenico, Mantegna.

All. Armeli.

A disp.: Tomeo, Giacobbe, Marano, Cangemi, Sgrò

Arbitro: Cusimano di Palermo

Gol: Tomasello, 34° min (rig)