Cefalù: furti con scasso nelle campagne e a Lancenia i ladri arrivano col camion

Furti con scasso nelle campagne di Cefalù. In contrada Piano Mandrie nella notte fra domenica e lunedì, ma la notizia si è appresa solo oggi, i ladri sarebbero arrivati indisturbati con un camion e dopo avere scassinato l’abitazione estiva di una famiglia hanno portato via frigorifero, stoviglie, suppellettili varie e persino due ombrelloni. La zona è abitata da diverse famiglie anche in inverno ma i ladri avrebbero lavorato indisturbati pur trovandosi, l’abitazione che hanno visitato, sulla strada che da Fiume Carbone conduce a Guarneri.

Nei giorni scorsi a Castelbuono, il movimento «Svolta popolare», ha chiesto più controlli in difesa dei cittadini. «Purtroppo da qualche tempo, anche nel nostro territorio – hanno scritto in un comunicato – assistiamo ad un intensificarsi di furti, che creano allarme sociale e alimentano disagio e insicurezza. Raccogliamo le sollecitazioni e nello stesso tempo la paura dei cittadini che chiedono con forza una maggiore sicurezza». Svolta popolare per Castelbuono ha chiesto al sindaco «di istituire un servizio di vigilanza idoneo a prevenire il disagio segnalato e che si possa controllare seriamente il nostro territorio e le poco imprese che ancora resistono ed investono». Tra le richieste anche l’installazione di telecamere nei luoghi più a rischio e un coordinamento di tutte le forze dell’ordine «per un maggiore controllo del territorio soprattutto nelle ore notturne».