Il Chievo vola al terzo posto

Il ChievoVerona vince a Pescara e sale in classifica a 13 punti, collocandosi per il momento al terzo posto alle spalle di Juventus e Napoli. Tre successi nelle ultime 4 uscite per la formazione di Maran, che fin qui non ha neanche avuto un calendario agevole avendo già incontrato 4 formazioni che si sono qualificate lo scorso anno per le coppe europee (Inter, Fiorentina, Sassuolo e Napoli), rimediando due vittorie e due sconfitte. Oggi il Pescara ha fatto poco, come ammesso dallo stesso Oddo a fine gara (“è mancata la squadra, da fuori è sembrato che ognuno volesse risolvere la partita da solo. La squadra è giovane per cui pecca di esperienza, dobbiamo essere più cattivi agonisticamente parlando, dobbiamo imparare la malizia in certi momenti”), per contrastare i gialloblù. Ovviamente felice invece Maran, che non dimentica l’obiettivo della sua squadra: “ci godiamo questa classifica, ma sappiamo quale deve essere il nostro campionato, oggi abbiamo dimostrato maturità e abbiamo giocato come volevamo”. Le reti, arrivate nel finale di partita quando il risultato di zero a zero sembrava destinato a durare fino al novantesimo, portano la firma di Meggiorini al 76′ e di Inglese all’85’.