Che fine hanno fatto i varchi elettronici inaugurati nel mese di agosto?

Che fine hanno fatto i varchi elettronici del centro storico cefaludese inaugurati lo scorso 3 agosto? Avrebbero dovuto risolvere i problemi nella zona a traffico limitato continuamente invasa da auto e motocicli. L’indomani dell’inaugurazione, però, dopo le proteste di residenti e commercianti del centro storico, il Municipio ha fatto sapere che non ci saranno multe per automobilisti e motociclisti che passano senza autorizzazione dalle telecamere collocate all’inizio di corso Ruggero e in via Candeloro. Le due telecamere, infatti, a detta del Municipio non sarebbero in grado di rilevare le infrazioni.

Sempre ad agosto veniva spiegato che le due telecamere potranno rilevare le infrazioni solo quando entreranno a regime. Prima che ciò accada, spiegava in estate il sindaco di Cefalù, occorre un periodo di pre-esercizio di trenta giorni che scatta quando arriva il nulla osta del Ministero dei Trasporti. E’ arrivato il nulla osta da parte del Ministero dei trasporti? Quando scatterà il pre-esercizio di trenta giorni? Quando entreranno in funzione i due varchi elettronici che dovrebbero regolare l’accesso al centro storico cefaludese? I due varchi sono stati acquistati dal Municipio presso la ditta Sismic Sistemi di Firenze. Sono costati 43.900 euro oltre Iva.