Alla cefaludese Anna D’Antoni la fascia di miss cinema mascotte 2016

Anna D’Antoni è miss cinema mascotte 2016. Si è aggiudicata la fascia per la sua spigliatezza di recitare una scena, inventata da lei durante gli anni in cui ha frequentato la Shakespeare Theatre Academy diretta dal maestro Tony Colapinto. «Per il prossimo anno – commenta – parteciperò ad una produzione cinematografica». Quest’anno Anna D’Antoni ha partecipato a «Miss Volto Italy», una manifestazione che valorizza le bellezze di tutta Italia. Ha partecipato alla seconda tappa che si è svolta a Santa Flavia. Successivamente ha partecipato a Miss Acanthus. I giurati hanno scelto cinque finaliste per Miss Volto Italy. Fra queste finaliste c’era anche la D’Antoni. La finale si è svolta allo Zahira resort presso Campobello di Mazzara.

Vi partecipano 57 ragazze. La gara si svolge in quattro giorni. Hanno modo di fare book fotografici, interviste, lezioni di portamento e provini per mettere in mostra il livello di dizione e la spigliatezza nel recitare e nel porsi con un’altra persona. «Ho partecipato a Miss Volto Italy – commenta – solamente per fare una nuova esperienza sul campo della moda. Non sapevo della premiazione con le fasce».