Nuovo record per il Cefalù film festival: già oltre un centinaio i partecipanti

Ad un mese dalla chiusura delle iscrizioni alla seconda edizione del Cefalù film festival «Pino Scicolone» sono già 112 i cortometraggi iscritti alla manifestazione. A trenta giorni dalla chiusura delle iscrizioni, quindi, è stato già battuto il record della prima edizione che aveva visto iscriversi al Cefalù Film festival 110 cortometraggi provenienti da tutto il mondo. Anche quest’anno i registi che partecipano al Cefalù film festival arrivano da tutto il mondo. Ad oggi sono stati iscritti, infatti, cortometraggi dal Brasile, dall’Inghilterra, dalla Macedonia, dalla Polonia, dalla Spagna e dagli Stati Uniti.Tanti quelli che appartengono a registi italiani. Il maggior numero di connazionali arrivano da Roma. Diversi anche quelli iscritti da registi siciliani che al momento arrivano da Palermo, Catania, Messina, Noto e Cefalù.

Tante le novità della seconda edizione che saranno annunciate il 28 dicembre durante la «Nomination Cefalù Film Festival». La prima edizione del festival è stata vinta da Isabella Salvetti che ha presentato il cortometraggio «due piedi sinistri». Alla regista romana è stato consegnato il premio «Pino Scicolone». Isabella Salvetti nasce a Roma dove vive e lavora. Nel 1997 si laurea in Lettere moderne, indirizzo dello spettacolo, all’Università degli studi di Roma “la Sapienza” con il massimo dei voti. Nello stesso anno si diploma alla scuola di recitazione di Beatrice Bracco. Dal 1991 al 1997 interpreta svariati personaggi di commedie classiche e contemporanee in teatri quali Il Colosseo, Delle Muse, Metateatro, Orologio. Sempre come attrice interpreta pubblicità di marchi quali la Lines, McDonald’s, Alfaromeo, Birra Moretti. Nel 1998, si trasferisce a Los Angeles per frequentare il Master in Producing all’AFI. Dal 1998 al 1999 lavora anche per la casa di produzione americana Peack Productions come reader e development intern. Nel 2000 torna in Italia dove continua il lavoro di script supervisor per la C.D.A Studio Di Nardo. Per la stessa Agenzia si occupa del reparto testimonial, promuovendo contratti pubblicitari tra gli artisti dell’agenzia e aziende nazionali e internazionali. Nel 2003 frequenta un corso di regia e sceneggiatura a Londra presso la NFTS, tutor del corso Stephen Frears. Dal 2003 ad oggi, lavora come assistente alla regia, ispettore di produzione e aiuto regista di Maurizio Lucidi, Roberto Cimpanelli, Vincenzo Salemme, Francesco Nuti. Collabora alla stesura del trattamento di Manuale d’Amore di Giovanni Veronesi. Scrive tre sceneggiature: Buon Natale, La mia Famiglia e Motel Soprani. Buon Natale è opzionato dalla Dada Film di Giovanni Veronesi e La mia famiglia dalla Settimarte di Maurizio Saraceni. Dirige 5 cortometraggi: Barking, Un gesto innocente, Una piccola fortuna, Buon Natale e Due piedi sinistri che ricevono menzioni speciali e premi vari. Nel 2009 frequenta il corso R.A.I. “SCRIPT” a cura di Dino Audino per la formazione di sceneggiatori di lunga serialità e script editors. Dal 2010 al 2011 insegna recitazione cinematografica presso il Teatro Azione con sede in Roma. E’ in attesa di girare il suo primo lungometraggio.