Cefalunews

La banda dei vasi torna a romperne nove all’ingresso di Sant’Ambrogio

La banda dei vasi è tornata a colpire. Salgono a ventidue i vasi mandati in frantumi a Sant’Ambrogio dallo scorso mese di luglio. Gli ultimi nove sono stati distrutti nella giornata di martedì fra quelli collocati la scorsa estate all’ingresso della borgata. «Il silenzio uccide, il silenzio tutela i vigliacchi, il silenzio isola chi si adopera per la comunità -scrive sulla sua pagina facebook Pino Cinquegrani – nove vasi eliminati all’ingresso, al bivio di Sant’Ambrogio. Ai vili che rompono i vasi e ai meschini che li coprono dico che la nostra risposta sarà sempre il decoro. Lavoreremo sempre per sapere dare il benvenuto nella nostra comunità».
Il primo segnale contro i vasi collocati per abbellire la borgata è arrivato la mattina del 7 luglio quando vengono distrutti nove degli undici collocati alle porte del Borgo ambrosiano. Al gesto di odio un gruppo di ambrosiani risponde con un segnale distensivo e di speranza. Alcuni residenti, infatti, nello stesso pomeriggio si ritrovano alle porte della loro borgata per collocare quaranta vasi di fiori su tutta la strada che porta alle loro abitazioni. Trascorrono pochi giorni, però, è la banda a cui non piacciono i vasi torna a colpire. Viene mandato in frantumi uno dei vasi tra quelli che sono stati collocati al bivio che dalla Statale porta a Sant’Ambrogio. Nelle stesse ore nella piazza di Sant’Ambrogio viene affissa una lettera anonima dai toni molto offensivi. Su tutti questi segnali non arriva alcuna condanna da parte delle Istituzioni cittadine e della borgata. Forte di questa indifferenza la banda dei vasi il 23 luglio torna a colpire e ne manda in frantumi tre tra quelli collocati all’ingresso del Borgo.


Related posts

Bimba di due anni morsa al volto da un cane: 19 i punti di sutura

Redazione

Campofelice: aggredisce dipendente postale con un’ascia

Redazione

Acqua Verde Cefalù, tutte le informazioni per la vostra giornata

Redazione

Da cefalunews arrivano gli auguri ai vescovi Mazzola e Marciante

Redazione

Una cefaludese all’esame di maturità con la realtà virtuale

Redazione

Travolta da un’auto pirata, ragazza in ospedale. E’ grave

Redazione

Cefalù, incidente alle porte della città

Redazione

Il vigile urbano non esiste più. Per Cefalù più sicurezza per i cittadini

Redazione

Stasera il festino di santa Rosalia: tantissimi i cefaludesi a Palermo

Redazione

Combina incontro in hotel tramite chat: trova la sorella della moglie

Redazione

La rosticceria alle porte di Cefalù con una tradizione di mezzo secolo

Redazione

Dal Codacons, il decalogo per sfuggire alle truffe online

Redazione

Allarme listeria: ritirato un lotto di prosciutto cotto Fiorucci

Redazione

Niente più sfilate di moda e auto nel centro storico di Taormina

Redazione

Cefalù: trafficante internazionale di droga arrestato dalla Polizia

Redazione

Campofelice, arrestati due cefaludesi per detenzione di cocaina

Redazione

Cefalù, incidente alla Gallizza: scontro tra moto e auto

Redazione

Cefalù, si va verso il boom di turisti per Ferragosto: su Booking…

Redazione

Renault sceglie Cefalù per il proprio Summer Tour

Redazione

Terremoto: a Polizzi altre due scosse. E adesso sono diciassette

Redazione

VF Carni, la macelleria che mette l’amicizia davanti a tutto

Redazione