Cefalunews

Nella notte della bellezza la targa Goethe ad Antonio Presti


Nella notte della bellezza la targa Goethe ad Antonio Presti. Si è svolta venerdì 7 ottobre la manifestazione realizzata, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del comune di Palermo, all’interno di “Monte Pellegrino Festival”. Numerosi artisti del panorama locale e nazionale hanno contribuito alla riuscita dell’evento: Mario Pupella, Gaetano Basile, Claudio Giambruno, Vito Giordano & Carmen Avellone, Diego Spitaleri, Nonò Salamone, Ivan Fiore, Lavinia Pupella, Marcello Mandreucci & Rosario Vella, la Compagnia del fuoco, e tanti altri…
«Siamo contenti e soddisfatti, la macchina di Monte Pellegrino Festival è ripartita – spiega l’ideatore della manifestazione, Angelo Butera – è stata una serata di grande qualità, con un pubblico attento e grandi artisti. Sono molto felice, perché si riparte da Monte Pellegrino e ci saremo con un grande Festival nel 2017. Stiamo già pensando all’edizione dell’anno prossimo. A Monte Pellegrino c’è il Piazzale ‘Eduardo De Filippo’, è davvero delizioso. Torneremo lì per ricominciare». Nel corso della serata, spazio anche alla premiazione all’imprenditore e mecenate Antonio Presti, al quale è stata consegnata la ‘Targa Goethe’: “Antonio Presti è la bellezza, la cultura. In senso buono, è un pazzo – aggiunge Angelo Butera – Sono molto felice, si è davvero meritato questo premio. E’ un mio amico, mi imbarazza premiarlo ma allo stesso tempo mi inorgoglisce. E’ un vero rappresentante della cultura“

Related posts

Tpra fit limit 45, Oieni in vetta 50 anni dopo

Grazia Oieni

Palermo capitale dell’ortopedia siciliana

Redazione

Tante attività al liceo Ugdulena di Termini Imerese

Redazione

“Voti pagati 25 euro per rielezione all’Ars”: indagato Edy Tamajo

Redazione

Mafia, commercianti confermano richieste di pizzo: diciassette arresti

Redazione

Le Vie dei Tesori: a Palermo sfiorati 300 mila partecipanti

Redazione