In sette ad abbattere cinghiali fra Castelbuono e Castellana

In sette nel pomeriggio di oggi, mercoledì 12 ottobre, sono andati alla ricerca di cinghiali da abbattere con la tecnica dell’aspetto. Le operazioni si sono svolte in località Vallone Margi di Castellana Sicula e località Area Vigaretto di Castelbuono. Nella prima zona hanno operato Alessandro Sceldo dell’Ente Parco delle Madonie, Biagio sabatino dell’Ust 13 di Palermo, Santo Rebbeni insieme a Francesco Notararigo del corpo forestale. A Castelbuono, invece, hanno abbattuto cinghiali gli operatori Giuseppe Levantino dell’Ust 13 di Palermo insieme a Giovanni Misseri e Antonio Costanza del Corpo forestale. I sette hanno operato dalle ore 16 fino al tramonto. Per le operazioni di abbattimento e le gastione delle carcasse tutto si dovrà svolgere secondo un piano.

Le operazioni rientrano nel Piano di gestione dei Suidi in Area Parco approvato nell’ottobre del 2015. La tecnica dell’aspetto con la quale sono stati abbattutti i cinghiali prevede specifici controlli selettivi mirati in cui la specie impatta maggiormente. Gli operatori che hanno provveduto all’abbattimento sono stati formati ed abilitati dall’Ente Parco delle Madonie.