Tutte le volte che il giro passò da Cefalù

Annunciato il passaggio, o meglio la partenza da Cefalù della quarta tappa del 100° Giro d’Italia, ripercorriamo tutte le volte che il Giro è passato sulle nostre strade.

4ª tappa anche allora:  24 maggio Cefalù 1976. Partenza da Cefalù con arrivo a  Messina dopo 192 Km. Vincitore della tappa fu Francesco Moser ma il leader rimase il belga Roger De Vlaeminck. A Milano poi, all’arrivo: Primo Felice Gimondi, Secondo Johan De Muynck, Terzo Fausto Bertoglio.

10ª tappa, 24 maggio 1982 ancora da Cefalù a Messina. La tappa fu vinta dallo svizzero Urs Freuler ma in rosa resto  Francesco Moses. Classifica finale, arrivo a a Milano: Primo  Bernard Hinault, Secondo Tommy Prim, Terzo Silvano Contini.

2ª tappa, 11 maggio 2008: da Cefalù ad Agrigento,  207 km
Classifica di tappa:
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Riccardo Riccò Saunier Duval 5h48’35”
2 Italia Danilo Di Luca LPR Brakes s.t.
3 Italia Davide Rebellin Gerolsteiner s.t.
Classifica generale:
1 Italia Franco Pellizotti Liquigas 6h15’16”
2 Stati Uniti Christian Vande Velde Slipstream a 1″
3 Danimarca Chris Sørensen Team CSC a 7″
Prima tappa in linea del 91º Giro. Era un cosiddetto mangia e bevi, visto il percorso pieno di saliscendi con due GPM di seconda (in località Gratteri, a pochi chilometri dalla partenza) e terza categoria (nei pressi di Villalba). L’arrivo, che riprendeva quello del Mondiale di ciclismo su strada del ’94, era situato dopo una breve salita, percorsa due volte (circuito finale di 13 km). Due uomini hanno comandato la tappa quasi fino ad Agrigento. Si sono verificate due cadute di rilievo: una che ha coinvolto Mauricio Soler della Barloworld, l’altra che ha costretto al ritiro David Zabriskie, vincitore della cronometro a squadre di Palermo. Poco prima del primo passaggio dalla Valle dei Templi, il gruppo si è sgranato. Grazie al lavoro della squadra, Riccardo Riccò ha vinto la tappa, riprendendo uno scatto di Joaquim Rodríguez della Caisse d’Epargne. Franco Pellizotti è andato in rosa.

Classifica finale, arrivo a Milano:
Primo Spagna Alberto Contador
Secondo Italia Riccardo Riccò
Terzo Italia Marzio Bruseghin