Il sindaco di Polizzi a fianco dei lavoratori precari

Ha scritto al Presidente della Regione per chiedere che venga riconosciuta la priorità nei processi di assunzione a tempo indeterminato, a copertura dei posti disponibili in pianta organica, a favore del personale in servizio nell’ente con contratto a tempo determinato. Il sindaco di Polizzi Generosa, Giuseppe Lo Verde, interviene sul grave problema che stanno vivendo i lavoratori precari. «Molti dei nostri Comuni – scrive Lo Verde – potrebbero chiudere senza l’apporto di questi lavoratori che, spesso, sono chiamati a ricoprire ruoli di responsabilità. La problematica del precariato non consente più di tergiversare o ripiegare su soluzioni tamponi che rinviano di fatto una soluzione, generando il perdurare di incertezze e forti preoccupazioni, alimentate da una classe politica regionale e nazionale sempre più distante dalla realtà. Chiedo che venga riconosciuta la priorità nei processi di assunzione a tempo indeterminato, a copertura dei posti disponibili in pianta organica, a favore del personale di fatto già in servizio nell’ente con contratto a tempo determinato, contestando quanto disposto in materia di personale con la legge 56/2014, recepita dalla Regione Sicilia».