Cefalù: lavoro al posto delle tasse. E il regolamento?

Che fine ha fatto il regolamento sul baratto amministratico? Se lo chiedono gli attivisti del movimento cinque stelle cefaludese che, nella giornata di giovedì, hanno depositato al protocollo del comune di Cefalù una nota indirizzata ai Consiglieri Comunali. In attesa di avere risposta hanno ricostruito i fatti. Lo scorso 7 gennaio avevano depositato la richiesta di attuazione «patto con il cittadino», baratto amministrativo, ai sensi della legge “Sblocca Italia”. Due settimane dopo, il 21 gennaio, il consigliere Iuppa ha fatto richiesta di inserimento all’ordine del giorno del consiglio comunale. Il 17 febbraio la proposta di regolamento di baratto amministrativo viene discussa nella Sala delle Capriate. La delibera viene passata al vaglio del personale comunale per valutare se esistano le possibilità attuative, visto che il Comune si trova in dissesto. Da quel momento non si più nulla.