Anima trasformata

    Giudizi

    a legittimare corse e fermate

    frettolosità e lunghe soste

    leggere brezze di tenue luci

    a farsi strada sgomitando
    tra i meandri dei sussulti

    E sorrido
    alla calda oscurità dell’anima

    con le certezze a farsi beffe dell’ansia

    nell’entusiasmo di un crepuscolo
    con nuovi colori struggenti

    di pace e di silenzio

    che non fanno nè giorni nè notti

    ma soltanto un mondo appartato

    illuminato dalla solitaria luce delle stelle più luminose

    nascoste alle ombre malefiche della vita
    . © ®
    cesaremoceo

    Lascia un commento