Alfonso Palazzolo: il ragazzo con la passione per i boxer

In questi giorni si sta preparando per la consegna di due suoi cuccioli a due importanti allevatori svedesi che stanno tornando a Cefalù per riporre su questi due piccoli animali nutrite speranze. Protagonista di questa storia è Alfonso Palazzolo che ha sempre avuto una passione per gli animali e in particolare per i cani. Nello specifico la sua passione è per i boxer. Ha iniziato con questa passione avvicinandosi al mondo delle esposizioni canine. «La prima alla quale partecipai – racconta – fu nel 1992, avevo solo dieci anni. L’amore incondizionato che sanno manifestare gli animali e la mia passione per i cani mi hanno spinto a dedicargli sempre più tempo, fino a occupare una parte importante della mia vita».

Tra i momenti più belli che ricorda di questa sua passione per i cani ve ne sono tanti. «Sicuramente, tra quelli più significativi e che hanno segnato il percorso della mia passione, ricordo: la nascita della prima cucciolata; il tanto desiderato arrivo di un cucciolo di una specifica linea di sangue dal Portogallo; la coronazione di un sogno con la vincita del titolo di un mio giovanissimo maschio fulvo, proclamato “Giovane campione del mondo” a Poznan, in Polonia; il ritrovamento di un cane che mi era stato sottratto e che inaspettatamente riuscì a tornare a casa dopo diversi mesi». Tra le gioie più grandi, dopo tanti anni e tanti sacrifici, la soddisfazione di aver ceduto diversi soggetti del suo allevamento in varie parti del mondo, tra cui Spagna, Francia, Norvegia, Russia, fino ad arrivare oltreoceano, negli Stati Uniti e nel Canada.

Un cane che ha particolarmente colpito Alfonso, per le sue qualità morfologiche e soprattutto caratteriali, è stato Michelangelo dei Cavalieri Templari. «E’ stato ceduto a un allevamento svedese e rappresenta egregiamente la razza boxer in Svezia, nonostante la sua tenera età». Ma cosa si perdono coloro che sconoscono l’amore per gli animali? «Un amico per la vita – dice Alfonso – un compagno fedele e leale, incapace di provare rancore ma capace di riempire il cuore di amore e di affetto».

Svelata l’identità di Matteo Geraci, cassiere della “Società del Carnovale” (2a metà del XIX secolo)

L’originaria “Società del Carnovale” di Termini Imerese la cui presenza nella cittadina è ben documentata sin dalla...

Università eCampus a Cefalù: ecco perchè conviene

Una volta superato lo scoglio della maturità, ogni studente si pone una domanda fondamentale: “Cosa farò nella...

Petralia Sottana piange il giovane Calogero Licata

Petralia Sottana piange il giovane Calogero Licata morto domenica pomeriggio nel terribile incidente autostradale nei pressi di...

Donna si lancia dalla finestra per sfuggire al suo aggressore

 Si lancia dalla finestra per fuggire ad un uomo che la minaccia con un coltello. Protagonista della...

In due denunciati per maltrattamento di animali

I militari della compagnia Carabinieri di Petralia Sottana, coadiuvati dal personale del locale servizio veterinario, su richiesta...