Cefalunews

Di Maria: “Tifosi, sosteneteci e riempiamo il palazzetto!”

Laterale, con caratteristiche difensive, Di Maria fa della rapidità, della grinta e della tecnica le sue armi migliori. Lo scorso anno protagonista della vittoria del campionato con il Meta c5, ha militato in passato con il Viagrande (serie B), Modugno (A2), Lecco (serie A2) e Catania Calcio a 5 (A2). Il Real Cefalù giocherà domani una importante partita contro l’Odissea 2000 e proverà ancora una volta ad avvicinarsi ancora di più all Serie A. L’incontro è previsto per domani alle 16 al PalaTricoli. Le prevendite per il match le trovate presso la tabaccheria “Segnali di Fumo”.

1) Dopo questi mesi come valuti la tua prima stagione al Real Cefalù?

Come ho detto ad inizio anno per me giocare a Cefalù è uno stimolo in più. E’ bello poter giocare per una squadra della tua provincia e rappresentarla ad alti livelli. Quest’anno abbiamo creato un grandissimo gruppo, fatto prima di uomini veri e poi grandissimi giocatori. Anche con tante difficoltà siamo andati dritti per la nostra strada, sabato dopo sabato, partita dopo partita. Questo ci deve rendere ancora più orgogliosi per quello che stiamo facendo, ma ancora è dura e lunga! Alla fine del campionato mantenere la concentrazione alta è il nostro dovere.

2) Cosa si prova ad essere così vicino ad un traguardo come la serie A a poche giornate dalla fine?

Essere in testa alla classifica è il giusto premio per quello che abbiamo fatto. Avere sempre l’obbligo di vincere ogni sabato non è per niente facile specialmente in questo campionato dove ci sono squadre attrezzate per fare la serie A. Io vengo da una situazione simile dove l’anno scorso la Meta, squadra dove giocavo, si ritrovava prima a lottare per il campionato di serie B ed ora è dietro di noi ad aspettare un passo falso. Ma come ho detto con la massima concentrazione e specialmente con la voglia di lottare tutti insieme per un obbiettivo siamo riusciti a vincere il campionato, e spero di riuscirci anche quest’anno.

3) Che messaggio dai ai tifosi in vista della partita di sabato?

Non posso che chiedere ai tifosi il loro sostegno. Ripenso alla partita contro il Maritime in casa quando il palazzetto di Cefalù, stracolmo, ci ha incitato per tutta la partita. Colgo l’occasione per ringraziarli perchè sono stati il sesto uomo in campo. Quindi spero di ritrovare lo stesso clima sabato in questa partita dove le assenze per squalifica di due importanti giocatori come Menini e Toigo e l’ infortunato Cividini si sentiranno. Ma stiamo lavorando bene per affrontare al meglio questa partita contro Odissea 2000 e portare i 3 punti a Cefalù.


Related posts

Serio incidente per Paolo Andreucci. Anna Andreussi scrive ai tifosi

Redazione

VF Carni, la macelleria che mette l’amicizia davanti a tutto

Redazione

Barranco: “Vogliamo riportare in auge il calcio cefaludese”

Redazione

Ecco la nuova società del Sant’Ambrogio Calcio

Redazione

Tedino ritorna a Palermo

Redazione

Ennesima novità in casa Real, nasce la scuola portieri!

Due ori e un argento per la Bushido Lascari all’Open di Sicilia

Redazione

Il laterale Fabinho è un nuovo giocatore del Real Cefalù!

Primo Himera Rally: vince Riolo

Redazione

Roccamaris va alla scoperta di Gratteri

Redazione

Saggio di Danza dell’Agari Coreuo

Redazione

Real Cefalù, al via uno stage per i giovani!

Comunicato Stampa Real Cefalù

Lo sport come strumento di inclusione sociale: convegno dei Giovani Avvocati

Redazione

Premi prestigiosi per la Poetessa Margherita Neri Novi

Redazione

Corso di formazione sui progressi in medicina nucleare e in oncologia.

Redazione

Dall’azzurro della nazionale al biancoazzurro del Real Cefalù, Andrea Ganzetti alla corte di mister Rinaldi!

ScopriAmo Lascari. Cartine turistiche in distribuzione agli operatori del settore.

Redazione

Musica: tre grandi maestri infiammano piazza Duomo (foto)

Redazione

Nasce il progetto marketing del Real Cefalù. “CEFALU’: Visita, Gusta, Ama”

Sapori del Gusto: nella Palermo Capitale della Cultura 2018 le eccellenze madonite

Redazione

Parrocchia SS. Salvatore alla Torre: La Processione (Foto)

Redazione