Cefalù chiama Bruxelles: per una città moderna

(Comunicato n. 6) «Per rendere moderna la città di Cefalù e farla camminare con l’Europa si avrà cura di istituire un ufficio comunale con il compito di portare la comunità verso l’Unione europea e i finanziamenti comunitari». Lo afferma Pippo Guercio che sta facendo conoscere i progetti del programma politico che lo vuole sindaco della città di Cefalù.

Si chiamerà “Cefalù Europa” e sarà una struttura moderna con il compito di conoscere e valorizzare i finanziamenti comunitari, nazionali e regionali a cui potrà accedere il Municipio. Redige progetti e supporta la progettazione degli altri Uffici. Favorisce la partecipazione ai progetti europei e intercetta i fondi della comunità europea. Cerca partner internazionali e favorisce la nascita di reti con altre città dell’Europa. Offre ai cittadini e alle istituzioni informazioni e consulenze. Fornisce assistenza e valorizza il territorio offrendo ai cittadini tutte quelle indicazioni che portano alla crescita del territorio. Collega la città e il suo territorio con l’Europa favorendo i rapporti con le Istituzioni Comunitarie, con le associazioni di categoria e con gli ordini professionali. Dialoga con il mondo dell’Università e con le associazioni culturali per orientare sulle politiche dell’unione europea, sui fondi strutturali, sui programmi comunitari, ministeriali e regionali.

Lascia un commento