Cefalù: in piazza duomo rivoluzione con i pescatori

(Comunicato n. 25) «I pescatori hanno fatto la storia di Cefalù ma da alcuni anni sono stati abbandonati dalla politica e dai politici. Vogliamo ascoltare i loro problemi per dare la giusta soluzione e ridare loro dignità nella nostra città». Lo afferma Pippo Guercio che per stasera, martedì 6 giugno, annuncia un comizio in piazza Duomo sui problemi dei pescatori. «A parlare loro dal palco sarà una persona che conosce bene i problemi della pesca cefaludese. Un giovane che si intende spendere per ridare dignità a questo importante settore dell’economia cefaludese».

A prendere la parola dal palco di Piazza Duomo sarà Nino Papa, conosciuto da tutti a Cefalù per avere vinto quattro edizioni della Ntinna a mari e avere conquistato il Guinnes World Record trionfando nello Show presentato da Jerry Scotti e andato in onda su Canale 5. E’ un appassionato, istruttore e agonista di Karate. E’ un amante dello sport e un appassionato del mare.

Nino Papa stasera 6 giugno alle ore 19,45, dal palco di Piazza Duomo, affronterà i problemi che vive la pesca a Cefalù e farà conoscere alla città quali sono le problematiche che giorno per giorno vivono i pescatori. «Nino è oggi a Cefalù la persona che più di altri può rappresentare e portare in consiglio comunale le istanze dei nostri concittadini che dedicano la loro vita al mondo della pesca. Non possiamo continuare a vivere nella nostra comunità ignorandoli o come se non esistono. Vanno rispettati e devono avere il posto che meritano a livello sociale, cultura e politico».

Nella serata di lunedì Pippo Guercio ha dato inizio alla sua rivoluzione gentile mettendo in atto il primo passo. Ha costituito il Congresso dei giovani cefaludesi facendo conoscere i nomi dei primi trenta giovani che vi fanno parte. Ha nominato a presiederlo la giovane Daniela Guercio che ha annunciato di volerne essere un presidente umile che darà spazio a tutti i giovani di Cefalù a prescindere dalla loro collocazione politica.