Lascari: più dafferenzi – meno Tari

Ieri, presso l’Aula Consiliare di Lascari, l’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Guseppe Abbate  ha presentato ai cittadini la CARD e il progetto sperimentale “PIU’ DIFFERENZI – MENO TARI” che prevede il sistema di pesatura dei rifiuti presso il Centro di Raccolta Comunale.
Uno strumento importante per incentivare i cittadini a fare nel miglior modo possibile la raccolta #differenziata, prevedendo un abbattimento dei costi in bolletta.
Il sistema è molto semplice: i cittadini da lunedì 19 giugno potranno recarsi al Comune per richiedere la CARD e da lunedì 26 giugno sarà possibile conferire i propri rifiuti differenziati (plastica, carte e cartone, vetro e alluminio) presso il Centro di Raccolta Comunale sito in contrada Santa Eufemia utilizzando il nuovo sistema di pesatura.
L’abbattimento sulla TARI sarà proporzionale ai rifiuti conferiti e verrà coperto finanziariamente dai corrispettivi pagati dai consorzi di filiera.
I cittadini inoltre, potranno controllare i propri conferimenti direttamente online utilizzando la propria CARD.
IL Centro di Raccolta Comunale è aperto tutti i giorni da lunedì a sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00.
“Rispettare l’ambiente – afferma l’Assessore Salvatore Ilardo – prima di essere un obbligo di legge è una questione etica.
Sento di ringraziare tutti i cittadini presenti, i Presidenti delle associazioni intervenute ed in particolare Giuseppe Cirrito dell’AUSER, Dario Moncada de Il Girasole Arci, Rosalba Lala della Pro Loco e il Responsabile del Comitato delle Piane.
Un sentito ringraziamento personale al Sindaco Giuseppe Abbate, al Vice Sindaco Marilena Amoroso, al Capogruppo consiliare Lucrezia Anselmo, ai Consiglieri Carola Maggio e Caterina Provenza, a Vito Matranga e Francesco Gugliuzza di Ecologia e Ambiente e a Davide Cangiamila”.