Cancelleri il candidato cinque stelle a Governatore della Sicilia

E’ Giancarlo Cancelleri il candidato alla presidenza della Sicilia del Movimento cinque stelle. Lo annuncia Beppe Grillo. Sullapiattaforma Rousseau hanno votato 4.350 iscritti certificati. Uomo vicino ai vertici, Cancelleri correva con altri 8 candidati, tra i quali cinque deputati uscenti dell’Ars e Ali Listi Maman, l’avvocato nigerino che si era ritirato dalle Comunali in aperta polemica con il M5S. C’erano inoltre Giuseppe Scarcella e Josè Marano. «E’ la dimostrazione che le nostre candidature sono aperte, che non epuriamo i detrattori» avevano spiegato dal M5S osservando come, tra i candidati ci siano stati anche esponenti vicini al deputato Riccardo Nuti, sospeso dopo il caso delle firme false a Palermo. «Se vinciamo in Sicilia avremo grandi speranze di cambiare l’Italia» sottolinea Di Maio che, sul tema delle alleanze all’Ars (quasi obbligate con il sistema elettorale siciliano) spiega: «Non saranno con vecchi partiti». E chissà se le sue parole non preludano ad una prospettiva anche nazionale: cercare l’appoggio di liste inedite, che vengono dalla società civile. A Palermo, intanto, nel corso del pomeriggio di domenica erano arrivati diversi autobus di militanti per una kermesse dove, sul palco, sono saliti tutti e 62 candidati all’Ars e sono intervenuti i sindaci degli 8 Comuni siciliani pentastellati.