Sicilia…strade di casa mia(dedicata a chi vorrebbe…bruciare il nostro passato)

Che scenario sublime
percorrer quelle vie

in un continuo incunearsi
e nascondersi tra ficus oleandri e cipressi

un ginepraio di fantastiche visioni tra mare e monti gibbosi

a un dito dal toccare il bel cielo azzurro

E l’occhio a spaziare sulle valli

sui paeselli arroccati tra le rocce
a esaltare la loro radice plebea

con il loro aspetto fiero

e il dignitoso orgoglio scalfito in un panorama di luci e di colori

a nobilitare le mie genti

Là l’emozione non da pace

ogni curva un sussulto

e una nuova suggestione di gioia
pensando al creato
.
cesaremoceo @
Tutti i diritti riservati

Svelata l’identità di Matteo Geraci, cassiere della “Società del Carnovale” (2a metà del XIX secolo)

L’originaria “Società del Carnovale” di Termini Imerese la cui presenza nella cittadina è ben documentata sin dalla...

Università eCampus a Cefalù: ecco perchè conviene

Una volta superato lo scoglio della maturità, ogni studente si pone una domanda fondamentale: “Cosa farò nella...

Petralia Sottana piange il giovane Calogero Licata

Petralia Sottana piange il giovane Calogero Licata morto domenica pomeriggio nel terribile incidente autostradale nei pressi di...

Donna si lancia dalla finestra per sfuggire al suo aggressore

 Si lancia dalla finestra per fuggire ad un uomo che la minaccia con un coltello. Protagonista della...

In due denunciati per maltrattamento di animali

I militari della compagnia Carabinieri di Petralia Sottana, coadiuvati dal personale del locale servizio veterinario, su richiesta...