Cefalù 19/07/2017…albeggia

Con lo sguardo perso verso il mare

appoggiato a questa balaustra

godo di quest’alba che s’accende
là in fondo all’orizzonte

E mi piace il profumo dell’aria di primo mattino

che si sposa con il rumore soave del mare

in una nenia che mi fa sembrare tutto bellissimo

Eppure c’è qualcosa di triste nella mia mente e in questo sole

non ancora nato e già dispiaciuto per le cattiverie del mondo

E lo guardo sorgente

con la voglia di riderci assieme

tentando di trattenere nel cuore
il suo calore

Ma non riesco nel mio volere e allora scrivo

nel bisogno d’aggrapparmi a qualcosa

cercando tra quei raggi d’amore

un pò di pace
.
Cesare Moceo @
Tutti i diritti riservati
Foto di Loredana Cannizzaro

Svelata l’identità di Matteo Geraci, cassiere della “Società del Carnovale” (2a metà del XIX secolo)

L’originaria “Società del Carnovale” di Termini Imerese la cui presenza nella cittadina è ben documentata sin dalla...

Università eCampus a Cefalù: ecco perchè conviene

Una volta superato lo scoglio della maturità, ogni studente si pone una domanda fondamentale: “Cosa farò nella...

Petralia Sottana piange il giovane Calogero Licata

Petralia Sottana piange il giovane Calogero Licata morto domenica pomeriggio nel terribile incidente autostradale nei pressi di...

Donna si lancia dalla finestra per sfuggire al suo aggressore

 Si lancia dalla finestra per fuggire ad un uomo che la minaccia con un coltello. Protagonista della...

In due denunciati per maltrattamento di animali

I militari della compagnia Carabinieri di Petralia Sottana, coadiuvati dal personale del locale servizio veterinario, su richiesta...