Ancora fiamme nel palermitano. Paura a Valledolmo

Ancora fiamme nel palermitano. Sono diversi gli incendi che hanno devastato l’intera provincia. Da Corleone, a Partinico, a Carini. E poi ancora a Caccamo e Altavilla Milicia. La situazione più pericolosa è stata registrata a Valledolmo dove il fuoco è arrivato a lambire le case, tanto da rendere necessario l’intervento di carabinieri, vigili del fuoco, protezione civile e polizia municipale. L’azione di spegnimento delle fiamme è stata supportata dai mezzi aerei. Domato alle prime luci dell’alba l’incendio divampato a Monte Pellegrino, lato via Monte Ercta, nel capoluogo palermitano.”Qualche degenerato ha appiccato il fuoco, lato via monte Ercta. Per fortuna è stato immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco che ha evitato che le fiamme si propagassero” ha detto il sindaco Leoluca Orlando. Fiamme anche nella zona di Santa Maria di Gesù, sempre a Palermo, dove è stato necessario anche l’intervento di mezzi aerei.