Cefalù Film Festival: immagini della serata con gli emigrati

“Il nostro piccolo segreto” del regista Franco Montanaro dopo il “Corto base” vince anche il “Corto emigrati” di Cefalù. A deciderlo gli emigrati cefaludesi che hanno partecipato mercoledì ad una notte sotto le stelle, con i cortometraggi del Cefalù film festival, al b&b Borgo Marino. Alla fine della serata, presentata da Daniela Guercio, quanti hanno assistito alla proiezione dei sei cortometraggi finalisti del Cefalù film festival hanno votato per scegliere il corto vincitore. Ha prevalso “il nostro piccolo segreto”. Una degustazione di prodotti tipici ha aperto al serata e poi per tutti il dolce “Bianco mangiare” offerto da Rosa Maria Aquia, che coordina l’associazione dei Cefalutani nel Mondo. Un grazie al B&B Borgo Marino, gestito da Elena e Daniele, per l’ospitalità curata in maniera impeccabile. In Regia Federico Cammarata. Applauditissimo l’intervento della poetessa Margherita Neri con le sue poesie in dialetto. Tra gli interventi quello della dott. Francesca Mezzatesta, storico e critico d’Arte e spettacolo.