E’ morto il bambino che si era ustionato al barbecue

E’ morto il bambino che si era ustionato al barbecue di casa ad Alia. E’ deceduto ieri pomeriggio all’Ospedale dei Bambini di Palermo. Il piccolo era stato investito dalle fiamme dopo avere versato una bottiglia di alcool sulla brace del barbecue. Era stato ricoverato in gravi condizioni al centro grandi ustioni dell’ospedale Civico di Palermo con ustioni sul 70% del corpo. A soccorrerlo erano stati i sanitari del 118. L’incidente, su cui indagano i carabinieri, è avvenuto nel paesino in provincia di Palermo lo scorso 18 agosto. Le condizioni del bimbo sono apparse subito molto serie. La notizia della morte è riportata in un articolo del Giornale di Sicilia di oggi.