Tragedia al passaggio a livello. Travolto un quarantenne

Un uomo di 40 anni è stato travolto dal treno Roma-Palermo mentre attraversava i binari nei pressi del passaggio a livello di Santa Flavia. Secondo quanto accertato dagli agenti della polizia ferroviaria il passaggio a livello era regolarmente abbassato e c’erano i segnali attivati che stava passando il treno. Al momento non è esclusa nessuna ipotesi. Il traffico ferroviario fra Altavilla e Bagheria è stato sospeso per alcune ore. I vertici di Ferrovie dello Stato precisano: “Le barriere del passaggio al livello erano abbassate”.

Sul posto sono arrivati i carabinieri e il medico legale. Ai sanitari del 118 non è rimasto che constatare il decesso dell’uomo. Trenitalia comunica che sono stati richiesti autobus sostitutivi per evitare ulteriori ritardi nella circolazione.
Il sindaco di Santa Flavia, Salvatore Sanfilippo, scrive su Facebook: “Lutto a Santa Flavia: le condoglianze dell’amministrazione comunale. Apprendiamo con sgomento, in questi minuti, della morte di un nostro concittadino, investito da un treno in transito. L’amministrazione comunale si stringe attorno ai familiari, esprimendogli la nostra vicinanza”.