Di Maria: “Mentalità Real Cefalù fondamentale”

Siamo a tre giorni dall’insidiosa trasferta di Altofonte contro il Real Parco. Marco Di Maria, pilastro di casa Real Cefalù, ha tracciato un bilancio dopo le prime due giornate e ha dettola sua in vista del derby della terza giornata di campionato.

Ti aspettavi un inizio di campionato del genere?
“Siamo un gruppo completamente nuovo e in poco tempo siamo riusciti ad amalgamarci l’uno con l’altro. Questo, con l’aiuto della concentrazione durante ogni allenamento giorno per giorno ci hanno consentito di partire col piede schiacciato sull’acceleratore facendoci trovare preparati già alla prima giornata sul campo del Real Rogit, una delle pretendenti al salto di categoria”.


Sei l’unico superstite della stagione passata, è stata dura creare un gruppo ben affiatato come quello visto nelle prime due giornate di campionato? 
“Direi di no, la società insieme al mister ci stanno mettendo nelle migliori condizioni per lavorare bene, sappiamo di non essere i favoriti viste le rose di CMB, Real Rogit e Farmacia Paola, ma noi ci faremo trovare pronti partita dopo partita.”

Sei stato colui che ha ricevuto il testimone di insegnare ai nuovi la mentalità di casa Real Cefalù. Dai risultati sembra proprio che tu sia stato un buon maestro.
“Quello di quest’anno è un gruppo con persone che hanno esperienza da vendere, grazie a questo mi è venuto facile trasmettere loro la mentalità vincente del Real Cefalù.”

Sabato si va sul campo del Real Parco. Come vi state preparando in vista del derby?
“Siamo consapevoli delle difficoltà a cui andremo incontro sabato, ci troveremo di fronte una squadra carica grazie alla vittoria esterna sul campo del Futura. Noi ci faremo trovare pronti, la nostra mentalità vincente sarà sempre la stessa contro ogni tipo di squadra che andremo ad affrontare”.