E’ un cefaludese il Maître della Sicilia occidentale 2017

Il cefaludese Angelo Daino è il “Maître della Sicilia occidentale 2017” con il piatto “polo ai sapori e profumi di Sicilia”. Ha vinto la semifinale del concorso nazionale per la Sicilia Occidentale “Maître dell’anno 2017 ” organizzato dall’Amira (Associazione Maîtres Italiani Ristoranti e Alberghi) che si è tenuta ieri, martedì 17, presso la sala convegni “ Giuseppe De Gaetani “ dell’Istituto Professionale Alberghiero Mandralisca di Cefalù.

Il concorso consisteva nel preparare, in sala, un piatto flambé che ha avuto come tema il pollo. Alla selezione hanno partecipato quattro maître professionisti. La giuria era composta da Carlo Hassan, Presidente emerito Nazionale, dal vice presidente nazionale Mario Di Cristina, dal prof. Franco Fiasconaro, fiduciario condotta slow food basse Madonie, da Alessandro Scancarello e dal gran maestro Giovanni Ferrara. I giurati hanno scelto il loro  Maître per la Sicilia occidentale 2017. Si tratta del restaurant manager cefaludese Angelo Daino titolare del ristorante Galleria di Cefalù.

Angelo Daino martedì 24 ottobre parteciperà alle semifinali nazionali, che si svolgeranno a Gallipoli. “Quando mi hanno comunicato del premio – commenta Angelo Daino – inizialmente ero titubante, incredulo, perché le performance dei mie colleghi concorrenti erano state di alto livello. Sono stato veramente molto orgoglioso. Orgoglioso di rappresentare la Sicilia occidentale il prossimo 24 ottobre. Momenti come questi sono fondamentali per ritrovarsi, fare il punto della situazione nel mondo alberghiero, capire come migliorare il nostro settore attraverso l’innovazione e la ricerca. Solo in questa maniera saremo in grado di portare avanti i valori di accoglienza, ospitalità, senso del bello che si sono affermati soprattutto in Italia e che i nostri professionisti del turismo hanno esportato nel mondo. Ringrazio l’Istituto Alberghiero di Cefalù che ha dato inizio al mio percorso professionale e l’ Amira che mi accompagna nella mia carriera professionale”.