Buona la prima del Real Cefalù in Coppa Italia

A dieci giorni dall’ultimo incontro, era la terza giornata di campionato, Real Parco e Real Cefalù sono scese nuovamente in campo per la Coppa Italia al “Palacanino” di Altofonte. Gli altofontini sono al secondo match del triangolare dopo aver perso la prima partita ai danni del Regalbuto per 6-5. Gli uomini di Castellana invece sono al match d’esordio in questo mini girone che consentirà alla squadra prima classificata di accedere alla seconda fase.

Castellana, tecnico dei cefaludesi fa esordire il seguente quintetto: Montefalcone, Guerra, Lopez, Bernal e Coco. Partono subito forti gli ospiti che sbloccano il match con Lopez dopo appena un minuto. Quattro minuti dopo il capitano Pedro Guerra porta a due le reti per i leoni. Il solito Nuno Coco sigla all’ottavo minuto lo 0-3. Quattro minuti dopo c’è spazio anche per l’uomo ragno Germano Montefalcone che sale palla al piede fino a metà campo e scarica un missile che colpisce la traversa e sbatte aldilà della linea di porta. Al quindicesimo Marco Di Maria porta a 5 le marcature per il Real Cefalù. Il Real Parco sembra aver subito il colpo ma con tenacia non si arrende e trova due reti nel finale, al sedicesimo e al diciottesimo. Chiude le marcature della prima frazione Dario Lopez che manda a riposo le squadre sul 2-6.

Il secondo tempo si apre con la rete di Bernal dopo cinque secondi dal calcio d’inizio, gol che indirizza definitivamente la partita sui binari cefaludesi. Il Real Parco vuole onorare il match e si porta sul 3-7 al secondo minuto. All’ottavo, Guerra firma il 3-8 intercettando un passaggio errato degli avversari e da centrocampo confeziona un pallonetto che si insacca alle spalle del portiere fuori dai pali. Il risultato finale è di 4-8, per i leoni del Real Cefalù che salgono a quota 3 in testa al girone in coabitazione con il Regalbuto, squadra che gli uomini di Castellana affronteranno nell’ultima giornata del triangolare, match che decreterà chi sarà a passare il turno alla fase successiva.

Reti: Lopez (1’ pt.e 20’ pt. Lopez; 5’ pt. E 8’ st. Guerra; 8’ pt. Coco; 12’ pt. Montefalcone; 15’ pt. Di Maria; 1’ st. Bernal.)

Castellana (Coach Real Cefalù): ”L’approccio alla partita è stata dei migliori con grande vivacità e attaccando bene gli spazi. Successivamente abbiamo gestito le energie in vista anche della partita di sabato, la cosa importante era vincere con due gol di scarto in vista della gara con Regalbuto. Abbiamo un sogno e abbiamo cominciato a coltivarlo nel migliore dei modi”.