Ferrarello il più votato delle Madonie: solo a Gangi 3.068 preferenze (85%)

Giuseppe Ferrarello, l’ex sindaco di Gangi, che correva per un posto all’Ars con la lista “Movimento dei territori Micari Presidente” è stato il candidato madonnina più votato. In tutto 9.222 voti che lo pongono fra i candidati più votati della provincia di Palermo. Prima di lui solo Tamajo Edmondo (13.984), Giuseppe Milazzo (9.889), Giuseppe Lupo (9.551), Figuccia Vincenzo (9.281). Nonostante si sia classificato al quinto posto fra i più votati della provincia di palermo, però, Ferrarello non è stato eletto perché la lista con la quale correva non ha varcato la soglia del 5%.

Per l’ex sindaco di Gangi è stato un vero e proprio voto plebiscitario quello che si è registrato nel comune che lo ha visto per dieci anni primo cittadino. Sono state ben 3.068, infatti, le preferenze che ha ricevuto a Gangi. In percentuale l’85% dei voti validi che sono arrivati alle diverse liste.

Fra i candidati madoniti al secondo posto, per numero preferenze, si è classificato Giacomo Li Destri dei cinque stelle che ha raccolto 3.789 voti. A seguire Salvatore Di Carlo dell’Udc con 3.136 preferenze.

Come avviene ormai da anni, purtroppo, nel Parlamento siciliano non sederà nessun rappresentante delle Madonie. Erano undici i candidati in corsa che arrivavano dal territorio madonita.