Il Real vince anche in coppa! 8-1 al Catania

Sabato scorso in campionato, oggi in Coppa della Divisione, Real Cefalù e Catania di nuovo di fronte sul parquet del PalaTricoli. Oggi non si è lottato per i tre punti in palio ma del passaggio al secondo turno della neonata competizione che metterà di fronte squadre di serie A, A2 e B. Gli Etnei di coach Campos  in campo con Lombardi, Mieli, Muraca, Marletta e Capizzi, dall’altra parte i normanni di coach Castellana si sono schierati con Montefalcone, Guerra, Coco, Lopez e Rafinha.

Dopo due minuti di gioco ed è il Catania a passare in vantaggio con Marletta. IL Real Cefalù preso alla sprovvista comincia il solito assalto alla porta nemica e acciuffa il pareggio al 4’ con Rafinha che bisserà la rete sette minuti dopo portando la compagine cefaludese in vantaggio sul 2-1. La partita si fa viva, Rafinha e Coco colpiscono un legno per parte ma è solo il preludio al terzo gol del portoghese che chiude il primo tempo sul 3-1 per il Real Cefalù.

Il secondo tempo è solo Real Cefalù. Gol lampo dopo soli 7” con Lopez, il Catania si rende pericoloso con Marletta che colpisce un palo, e con Muraca che si trova di fronte un vero e proprio uomo ragno che corrisponde al nome Montefalcone. Rafinha al 5’ seguito da Peninha un minuto dopo archiviano definitivamente il match sul 6-1. Il ritmo partita rallenta ma c’è gloria anche per il giovane Mantia, frutto del vivaio cefaludese che firma il 7-1 quando mancano nove minuti al fischio finale. L’incontro si chiude con la quarta marcatura di Rafinha, oggi in stato di grazia, con il punteggio di 8-1. Otto gol come le vittorie tra campionato, coppa Italia e coppa della Divisione, i cefaludesi che passano il turno e incontreranno la vincente di Real Parco – Maritime Augusta.