Indicami Signore,se ancora puoi la strada del ritorno

Nato dal grembo di madre natura
e gettato là

tra insufficienti intelligenze

a sguazzare

nella confusione dei pensieri
e negl’inganni della mente

con verità d’imposizione
a controllare le emozioni

e accettate
quale nutrimento dell’anima

aspetto Te Gesù

mio Salvatore

che mi prenda per mano
e mi riporti a casa
.
Cesare Moceo @
Tutti i diritti riservati