Lo scatto della Cattedrale di Noemi è la foto più visitata

Il Duomo di Cefalù di Noemi Catanese è la foto che è stata aperta dal maggior numero di lettori. Lo scatto ritrae la Cattedrale nella sua interezza, ripresa da un angolo di piazza Duomo, quando il sole proietta l’ombra di una dette due torri sull’altra. Tra le foto sulle quali si sono soffermati il maggior numero di lettori anche quelle di Giorgia Mocciaro, Santo Aquia, Cecilia Gugliuzza, Peri AndreaGiorgia Tudisco.

Nel suo blog, attualmente, Noemi Catanese ha pubblicato, oltre la Cattedrale, altre dieci foto che ritraggono angoli di Sant’Ambrogio: la via Madonna della salute, la via Ciolino, la discesa Giardina, la fontana, via decano Martino. E poi la chiesa, il belvedere, una vista dall’alto del Borgo e la splendida vista che si ha da Sant’Ambrogio guardando verso Cefalù.

Prossimo appuntamento con un nuovo angolo di Cefalù sarà con la via Roma quando ai partecipanti è chiesto di mostrare un angolo diverso della grande strada che collega la zona vicino al passaggio a livello della Gallizza con quella a ridosso della villa Comunale. Circa novecento metri di strada, che si percorrono a piedi in una decina di minuti, sulla quale confluiscono le vie Bellini, dei Mulini, Cannizzaro, Martoglio, Vazzana, Pirandello, Giovanni XXIII, Capuana, Medi, Verga, Fermi, Novelli, Gravina, san Pasquale, Giglio, Cavour, Moro e piazza Diaz.

La borsa di studio mira a far conoscere la città di Cefalù alle giovani generazioni che vi abitano e a quanti non la conoscono. Ai partecipanti è chiesto di costruire un blog fotografico su Cefalù che contenga almeno cento foto. La borsa di studio di 300 euro sarà consegnata ad agosto durante il piano bar per gli emigrati. A giudicare i blog e ad assegnare la borsa di studio è Paolo, un cefaludese che oggi vive lontano dalla città dove ha operato negli anni passati.